Schola Gregoriana Cremensis

Città: Crema (Cremona)

Organico: maschile/femminile

Cantori: 3 (maschi), 3 (femmine)

Sito web:

e-mail: marco.marasco@vodafone.it

tel.: 347 7999818

La Schola Gregoriana Cremensis, fondata nel 2015, ha sede presso il Civico Istituto Musicale "L. Folcioni" di Crema. Si prefigge di formare i propri cantori con lo studio della semiologia permettendo loro di avvicinarsi allo stile autentico del repertorio gregoriano. Questo, in continuo accrescimento, comprende brani sia della Messa che dell'Ufficio dei tempi e delle solennità più importanti dell'anno e viene cantato durante la liturgia. In questo modo l'intendimento è quello di vivere la dimensione spirituale del canto gregoriano.

Il punto di riferimento per le esecuzioni durante il rito è la Pieve romanica di San Martino a Palazzo Pignano (CR).

Attualmente la Schola è formata da voci miste che cantano alternate.

Direttore: Marco Marasco

Marco Marasco ha frequentato il Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema. Ha studiato organo con Alessandro Lupo Pasini, pianoforte con Livio Cadè, armonia e contrappunto con Roberto Solci. Nel 1998 si è quindi diplomato in organo e composizione organistica presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G. Donizetti” di Bergamo e nel 2002 ha conseguito il diploma di pianoforte presso il medesimo Istituto. Ha seguito vari corsi di perfezionamento e stages: per organo con Giancarlo Parodi e Francesco Finotti, per pianoforte con Bruno Canino e Tiziano Poli.

Inoltre ha partecipato a corsi di vocalità e direzione di coro tenuti da Giuseppe Costi, Nicola Conci e Franco Radicchia e ha frequentato i corsi di canto gregoriano (triennio base più corso superiore) tenuti a Cremona dall’Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano sotto la guida di docenti di chiara fama come Nino Albarosa, Johannes B. Göschl, Giovanni Conti e Giacomo Baroffio.

Vincitore di numerose borse di studio, ha ricevuto riconoscimenti in concorsi nazionali e si è esibito nelle principali città italiane, in Francia, in Belgio, in Svizzera, nella Repubblica Ceca e in Canada, in veste di interprete organista, pianista e direttore di coro ottenendo consensi di pubblico e critica.

Dal 1994 è stato per molti anni il pianista accompagnatore del Coro di Voci Bianche del Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema  diretto da Giuseppe Costi, vincitore del Primo Premio al “Torneo Internazionale di Musica” Roma 1999 e del Premio Speciale per la migliore interpretazione del brano d’obbligo, le "Petites voix" di F. Poulenc, al “Montreux Choral Festival” 2000.

Dal 2004 al 2008 è stato direttore e pianista dell’orchestra dell'attore e regista Carlo Rivolta, affiancandolo in centinaia di spettacoli teatrali messi in scena in moltissimi teatri in tutta Italia.

Ha contribuito alla registrazione di quattro Cd eseguendo, tra le altre, una sua composizione per organo, la Passacaglia in sol minore, pubblicata dalla Casa Discografica ECO.

Ha inaugurato dopo il restauro gli organi "Pacifico Inzoli" di tre Chiese Parrocchiali del territorio cremasco, Scannabue (1997), Camisano (2008) e Pieranica (2008) e collabora come collaudatore con la ditta organaria "Giovanni Tamburini" di Crema.

Negli ultimi anni ha approfondito lo studio della musica barocca con Hiroshi Terakura, viola d’amore solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano.

E’ direttore del Coro “P. Marinelli” di Crema, direttore della Schola Gregoriana Cremensis, docente di  teoria e solfeggio e canto corale presso il Civico Istituto Musicale “L. Folcioni” di Crema, docente di pianoforte presso l’Associazione “1000 note per educare” di Fara Gera d’Adda (BG).

A.I.S.C.Gre.

 

Via Montefalco 15, 00181 Roma

C.F. 93080880194

info@aiscgre.it / aiscgre@gmail.com

© 2019 by SCRIPTORIUM