Corsi 2021-2022 -Sessione invernale: il programma   

SESSIONE INVERNALE (2-5 gennaio 2022)

CORSO A

 

► Teoria e pratica:

• Introduzione al repertorio dell’Ufficio e alla Salmodia
• Elementi di Storia dell’Ufficio

 

► Docente:

Giovanni Conti

► Laboratori corali:

Claudio Accorsi, Marco Merletti

 
 

CORSO B

 

► Teoria e pratica:

• Octoechos e toni salmodici
• Forme prolisse e contesti particolari

► Docente:

Riccardo Zoja

► Laboratori corali:

Claudio Accorsi, Marco Merletti

 

CORSO MONOGRAFICO

 

► Teoria e pratica:

Alle origini del canto gregoriano: il Canto romano-antico

Il 20 maggio 1071, esattamente 950 anni fa, Ioannes presbyter terminava di copiare il più antico manoscritto contenente il repertorio romano-antico. La tradizione romano-antica si mantenne viva e operante, tramandata oralmente, nelle chiese dell'Urbe tra l'ottavo e il tredicesimo secolo, quando nel resto dell'Europa il Canto gregoriano era da tempo ampiamente diffuso. Solo pochi manoscritti, relativamente tardivi, ci hanno riconsegnato il repertorio romano-antico, arcaico e affascinante, che veniva regolarmente eseguito nella basilica lateranense dai chierici di San Pietro durante le funzioni papali, oltre che in tutte le chiese romane.

I confronti fra il romano-antico e il gregoriano ci riportano alle origini della monodia sacra e ci permettono di gettare una luce sui metodi di composizione di quei musici e liturgisti dell'età carolingia che seppero rimodellare le tradizioni esistenti in maniera mirabile, plasmando sapientemente ritmi e melodie, dando vita al canto gregoriano.

► Docente:

Alessandro De Lillo

► Laboratori corali:

Claudio Accorsi, Marco Merletti