top of page
VIII_1_Codice-33-f.-2v-A
DP164997
Abbazia-di-Chiaravalle-della-Colomba-il-chiostro
image
books-of-hours-01_0
45° CORSO INTERNAZIONALE DI CANTO GREGORIANO
sessione estiva: VICENZA, 22-27 luglio 2024
Schermata 2024-02-27 alle 18.16.29.png

La sessione estiva del 45° Corso Internazionale di Canto Gregoriano si terrà a VICENZA, presso il Conservatorio di Musica "Arrigo Pedrollo"

La sezione italiana dell’A.I.S.C.Gre. è felice di inaugurare questa nuova collaborazione proprio nell'anno in cui si rinnova l’impostazione del percorso formativo, mettendo a frutto l’esperienza degli anni precedenti e proponendo un itinerario duttile e funzionale per chiunque abbia il desiderio e l’interesse di addentrarsi nell’universo della monodia cristiana.

Il nuovo percorso è strutturato sulla base di moduli progressivi che consentono una preparazione omogenea e professionalizzante per coloro che decideranno di completare il ciclo di studi frequentando tutti moduli previsti; tale percorso è finalizzato all’ottenimento di idoneità a itinerari di studio istituzionale ancor più avanzati.

Resta inalterata, tuttavia, per tutti gli appassionati e i cultori, la possibilità di frequentare singoli moduli o corsi monografici, sulla base di propri interessi specifici. Non mancherà, in ogni sessione, il tradizionale Corso monografico che ha costantemente contrassegnato l’impostazione dei nostri Corsi Internazionali e che ha visto negli anni la presenza dei più importanti studiosi italiani e stranieri. 

Viene inoltre confermata la possibilità di acquisire crediti formativi (sia per docenti che

per studenti) a suggello dell’impegno e della crescita garantite dai Corsi. Il nuovo progetto formativo dell’A.I.S.C.Gre. è agile e completo e si inserisce nel solco di una tradizione consolidata e ricca di grandi soddisfazioni, all’insegna di quell’unità tra teoria e prassi che ha segnato la lunga e appassionante storia di trasmissione culturale, attenzione alle esigenze di tutti, coinvolgimento e passione per lo straordinario universo del Canto Gregoriano.

↑  SCARICA QUI IL DÉPLIANT  ↑

Gli appuntamenti con l'A.I.S.C.Gre. 2024-25
_edited.png
GENOVA, 9-10 marzo 2024
WEEKEND DI STUDIO
presso la Scuola Paritaria Figlie di S. Giuseppe:
"Il repertorio della IV di Quaresima e alcuni brani giuseppini"
LOGO MUSICA SACRA MODENA.png
MODENA, 11-12 maggio 2024
WEEKEND DI STUDIO

presso la Chiesa della Madonna del Voto
"Celebrare la Pentecoste"
image004_edited_edited.png
VICENZA, 15-16 giugno 2024
Giulio Cattin: testimonianze di un'eredità culturale
nel decennale della scomparsa

WORKSHOP: Composizione gregoriana ed evoluzione polifonica
Istituto Diocesano di Musica Sacra e Liturgia, Seminario Vescovile
Schermata 2024-02-27 alle 17.55_edited.jpg
22-27 luglio 2024
45° CORSO INTERNAZIONALE DI CANTO GREGORIANO
- sessione estiva -

Vicenza, Conservatorio di Musica "Arrigo Pedrollo"
_edited.png
LOCARNO - ORSELINA (Svizzera), 26-27 ottobre 2024
CELEBRANDO LUIGI AGUSTONI a vent'anni dalla scomparsa
- simposio - concerti - liturgie -
Informazioni
_edited.png
CREMONA, 2-5 gennaio 2025
45° CORSO INTERNAZIONALE DI CANTO GREGORIANO
- sessione invernale -
La nuova struttura dei Corsi A.I.S.C.Gre.

Con il 45° Corso Internazionale di Canto Gregoriano (22-27 luglio 2024), che si terrà presso il Conservatorio di Musica "Arrigo Pedrollo" di Vicenza, viene ripristinata la continuità didattica fra la sessione estiva e la sessione invernale.

Pertanto, chi desiderasse completare un percorso professionalizzante dovrà frequentare regolarmente i 6 moduli previsti nel triennio di studi (primo anno: moduli I-II; secondo anno: moduli III-IV, terzo anno: moduli V-VI). Il percorso è finalizzato all’ottenimento dell'idoneità a itinerari di studio ancora più avanzati.

Inoltre:

  • chi ha già intrapreso gli studi con l'ordinamento precedente potrà inserirsi nel percorso attuale iniziando dal modulo corrispondente al proprio livello di conoscenze

  • resta inalterata la possibilità, per chi lo desiderasse, di frequentare i singoli moduli o i Corsi monografici in base ai propri interessi.

Per ulteriori chiarimenti o per altre informazioni, scrivici all'indirizzo:

info@aiscgre.it

 

La Lectio magistralis del prof. Eduardo Carrero
Schermata 2024-04-21 alle 22.26.23.png

Si terrà a Vicenza, nell'ambito della Sessione estiva del 45° Corso Internazionale di Canto gregoriano, la Lectio magistralis del prof. Eduardo Carrero Santamaria (Docente ordinario di Storia dell'Arte Medievale presso l'Università Autonoma di Barcellona) dal titolo:

Architettura monastica e spazio sonoro.

Il canto nella liturgia cristiana ha un ruolo predominante e centrale, proprio per questo la progettazione degli edifici di culto considerava come parte integrante del percorso di costruzione l'esigenza di dovervi accogliere il canto. Oggigiorno le esigenze acustiche appaiono fortemente mutate rispetto a quelle altomedievali, momento in cui ciascun contesto sonoro ha fatto da punto di riferimento – con le proprie particolarità derivanti dall'ampiezza del luogo e dei materiali – alla schiera di anonimi compositori che nei diversi secoli, fino al XII, hanno creato quella straordinaria realtà che è il poliedrico repertorio del canto monodico occidentale, sia esso il canto gregoriano o le tradizioni locali che lo hanno preceduto. Per questa ragione il corso approfondirà, anche con esempi pratici realizzati dai partecipanti, la disposizione del suono nello spazio architettonico proprio della liturgia cristiana medievale.

Nuovo slancio per il Canto Gregoriano ad Arezzo
Schermata 2024-03-14 alle 19.24_edited.j

Una rinnovata e fattiva sinergia tra l’A.I.S.C.Gre. e la Fondazione Guido d’Arezzo. Anche quest’anno, il celebre Concorso aretino, giunto alla sua 72ma edizione,  prevede una sezione dedicata al Canto Gregoriano e alla Monodia cristiana. È dunque con grande soddisfazione che possiamo comunicarvi l’invito del Consiglio direttivo A.I.S.C.Gre. e della Fondazione “Guido d’Arezzo” ad aderire senza timori al concorso con le scholae e le formazioni a noi associate.
Il mantenimento e la continuità della sezione monodica del concorso “Guido d’Arezzo” è un obbiettivo importante per il panorama musicale internazionale e per l’affermazione sempre più vitale del Canto Gregoriano come espressione artistica fondamentale della cultura occidentale. Il nostro sodalizio sarà ben rappresentato anche tra i componenti la Giuria internazionale e siamo dunque fiduciosi che questa bella opportunità possa vedere la partecipazione di complessi associati ad A.I.S.C.Gre. alla quale invitiamo caldamente tutti all’insegna dello scambio e del confronto delle nostre esperienze.
Rimaniamo a vostra disposizione e qui di seguito segnaliamo il link a 
cui accedere al bando di concorso:

Scarica QUI il bando di concorso

NOVITA': "ITE AD JOSEPH"
A CURA DI G. CONTI, P. MAGNANI, R. ZOJA
Schermata 2022-01-30 alle 18.35.31.png

A coronamento dell'Anno speciale in onore di San Giuseppe esce Ite ad Joseph. Liber cantualis de Patriarcha patrono Ecclesiae Universalis a cura di Giovanni Conti, Pietro Magnani, Riccardo Zoja (Isotta Conti éditions, 2021). Oltre 160 melodie in Canto gregoriano, tra inni, sequenze, tropi, antifone, responsori e litanie, dedicate al Santo lungo l'arco dei secoli. La testimonianza musicale di una devozione già antica e maturata nel tempo fino a oggi: questo lavoro è il risultato di una meticolosa ricerca condotta da esperti del settore, in risposta concreta alla decisione di Papa Francesco di dedicare l'anno 2021 all'approfondimento della figura di San Giuseppe. Ulteriori informazioni sulla pubblicazione al sito dell'editore o scrivendo a musidora.libri@libero.it .

Nuovo ciclo del MAS: scadenza al 31 agosto 2024
Schermata 2023-08-02 alle 19.28.16.png

Il Master of Advanced Studies (MAS) in Canto Gregoriano (Paleografia e semiologia gregoriana) è un Master biennale di postformazione (prossimo ciclo: 2024-2026) che si tiene presso la Scuola Universitaria di Musica della Svizzera Italiana (Lugano), destinato a musicisti e musicologi che desiderano un titolo specialistico che fornisca le competenze necessarie per analizzare ed interpretare i documenti relativi ai repertori liturgico-musicali della tradizione occidentale del canto cristiano.

Il MAS si propone inoltre di fornire gli strumenti pratici e artistici necessari per affrontare la direzione e l’interpretazione del repertorio musicale gregoriano e rappresenta, dunque, un unicum nel panorama europeo.

Scarica QUI il dépliant con tutte le informazioni

La scadenza per le iscrizioni al biennio 2024-26 è fissata al 31 agosto 2024.

IN OBITU VERONIKA HASHIMOTO
Schermata 2024-03-27 alle 16.15.52.png

È scomparsa una figura chiave del Canto gregoriano in Giappone. 

Discepola di Luigi Agustoni, Veronika Chikako Hashimoto è scomparsa il 25 marzo 2024 a Tokyo. Presidente della Sezione giapponese era succeduta al Prof. Mitsushima nel 2019 mantenendo la carica fino allo scorso anno. Aveva fondato nel 1979 a Tokyo l’Istituto San Gregorio con il preciso scopo della formazione musicale sacra, insegnando nell’Istituto e dirigendo il Coro San Gregorio.

Nell’Istituto da lei creato anche il Presidente della Sezione italiana è stato più volte accolto dalla professoressa Hashimoto ed entrambi hanno serbato un bellissimo ricordo di quegli incontri concertistici e di formazione gregoriana.

Veronica Hashimoto aveva iniziato la sua carriera musicale studiando canto all'Università della Musica. di Musashino, in Giappone. Successivamente aveva studiato musica sacra all'Università della Musica di Colonia, in Germania, canto barocco con René Jakobs e cembalo con Anne Marie Bohne. Come discepola di Luigi Agustoni, si è concentrata sul canto gregoriano facendosi portatrice degli insegnamenti e dei principi del celebre gregorianista svizzero. Ha seguito i corsi di St. Ottilien ed Essen in Germania, approfondendo la conoscenza della Semiologia con Johannes B. Göschl e Godehard Joppich.

Nel 2019 Veronika Hashimoto è stata decorata con l'ordine di San Gregorio da Papa Francesco per la sua lunga attività di musica sacra in Giappone, attraverso la quale ha influenzato profondamente il mondo del Canto gregoriano in Giappone.

Alla famiglia e ai soci della Sezione Giapponese esprimiamo il nostro cordoglio.

LA NUOVA SERIE DEI
QUADERNI DI STUDI GREGORIANI
269781956_3714043112054006_5653886496380516721_n_edited.jpg

L'A.I.S.C.Gre. inaugura la nuova serie dei Quaderni di Studi Gregoriani. Nel primo numero un contributo di Fulvio Rampi, Le parole della Semiologia gregoriana. "Ripensare e rimodulare le parole familiari che hanno segnato un intenso percorso di studi è operazione necessaria per passare da un linguaggio musicale a un linguaggio simbolico, presupposto indispensabile per riscoprire l'essenzialità del canto gregoriano, radice fondante della sua funzionalità lungo il suo itinerario storico".

Fulvio Rampi, Le parole della semiologia gregoriana, I Quaderni di Studi gregoriani, nuova serie, n. 1, Musidora editore, 2021. Euro 13,00.

Disponibile presso l'editore: musidora.libri@libero.it

IMPORTANTE NOVITA' LIBRARIA:
L'ANNO LITURGICO IN CANTO GREGORIANO
Schermata 2022-08-01 alle 15.08_edited.j

Il volume di Johannes B. Goeschl vuole offrire una panoramica sul Proprium Missæ in Canto gregoriano per tutte le domeniche e le Solennità dell’Anno Liturgico. I testi, che portano la firma di un raffinato liturgista oltre che gregorianista di fama internazionale, pongono l’accento sulla stretta relazione tra parola e suono, tra testo e melodia, che caratterizza il repertorio gregoriano.

Al lettore vengono offerte note informative sui contesti storici del repertorio gregoriano e sulla sua collocazione nella celebrazione dei tempi liturgici. Un volume destinato a tutti gli studiosi e a coloro per i quali vivere con la liturgia della Chiesa nel corso di un anno è una preoccupazione esistenziale. Indispensabile per coloro che hanno la necessità personale di conoscere meglio l’essenza del canto gregoriano e il suo posto nelle celebrazioni dell’anno liturgico.

Per acquistare il volume scrivere a musidora.libri@libero.it

SCARICA QUI L'INDICE E LA PREFAZIONE 

bottom of page