VIII_1_Codice-33-f.-2v-A
DP164997
Abbazia-di-Chiaravalle-della-Colomba-il-chiostro
image
books-of-hours-01_0
L'AISCGre PIANGE LA PERDITA DI P. MAURIZIO VERDE

Questa notte, presso l’infermeria del Convento di Santa Maria degli Angeli, dopo progressivo aggravamento della sua malattia, è deceduto all'età di anni 58 il carissimo P. Maurizio Verde, docente A.I.S.C.Gre. e membro del Consiglio Direttivo della nostra Associazione.

P. Maurizio per tanti anni ha curato l’animazione liturgica della Basilica e diretto il Coro. La celebrazione delle esequie si svolgerà lunedì 18 gennaio alle ore 15 nella Basilica Papale di S. Maria degli Angeli in Porziuncola; la salma verrà quindi inumata nel Cimitero di S. Maria degli Angeli.

Per permettere di rendere omaggio e pregare in sicurezza, la camera ardente è stata allestita nel Refettorietto della Porziuncola.

Sarà possibile seguire in streaming la celebrazione delle esequie, sulla pagina Facebook "Frati Minori Assisi", dalla Web TV del sito www.porziuncola.org o tramite l'app "Frati Assisi".

Umiltà, Fede, Arte: l’impegnativa eredità di Padre Maurizio

Il doloroso accompagnamento al momento di una scomparsa che ha ancora un contorno irreale ha sconvolto da mesi tutta l’Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano, che viene lasciata da un suo insostituibile protagonista scientifico, artistico, formativo, organizzativo e spirituale. Padre Maurizio, componente del Consiglio Direttivo della Sezione di lingua italiana, non può certo essere ricordato con riferimento esclusivo ad una passione e ad un’eccellenza artistica nel vivere questo ruolo, perché la sua presenza, il suo lavoro, il suo contributo sono stati ad ogni effetto uno slancio di guida dello Spirito, attraverso lo studio e la trasmissione delle profondità del Canto Gregoriano nei suoi significati espressivi, esegetici e teologici. Chiunque lo abbia avuto come docente nelle lezioni teoriche, nelle esercitazioni, nelle esecuzioni liturgiche o concertistiche ha per sempre scolpito nel proprio animo il senso profondo del suo lavoro, che si è basato concretamente sulla comunicazione di significanti dai quali il gregoriano prende vita: e li ha infusi manifestando, quasi senza volerlo, il radicamento della sua anima nelle profondità della Fede nel mistero e nella verità di Cristo. Padre Maurizio, nell’Associazione, è stato un autentico testimone dell’immortalità del Canto Gregoriano perché legato all'eternità del Verbo di Dio. Nel presiedere le numerose celebrazioni che lo hanno visto raccogliere attorno a sé docenti, studenti e specialisti associati ad AISCGre, il suo canto, riflessivo e luminoso, ha lanciato messaggi penetranti ed indelebili per ciascuno di coloro che con lui hanno condiviso la realtà liturgica: espressione perfetta dell’essenza del culto. I suoi contributi di studioso, il suo impegno organizzativo ed i suoi suggerimenti per corsi, convegni, liturgie e concerti saranno nella memoria e nel cuore di chi ha avuto il privilegio di lavorare accanto a lui nell'Associazione per la loro naturale ispirazione a quell’Humilitas che era parte di lui, che comunicava senza artificio, che sgorgava naturalmente dal suo viso e che ha informato tutta la sua vita: questa umanità, speciale ed aggregante, rimane in tutti i componenti dell’Associazione come segno di un’armonia e di un’intimità con Padre Maurizio Verde che continuerà a legarli in modo indissolubile ad un protagonista generoso che è stato esempio di unità tra vita, fede ed espressione artistica sacra, modello di esperienza della musica dell’esistenza.

DIES GREGORIANI DI CATANIA
RINVIATI AD APRILE 2021

Cari Amici, a seguito del DPCM del 18 ottobre scorso nel quale viene stabilito: «sono sospese tutte le attività convegnistiche o congressuali che non si svolgono con modalità a distanza», il Comitato tecnico e il Comitato scientifico di DIES GREGORIANI, insieme a Sicilia gregoriana e l’Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano, hanno deciso di rinviare l’incontro ai giorni 16-17-18 aprile 2021. Le modalità rimarranno invariate e il termine di iscrizione è fissato per il 15 marzo 2021. Ulteriori informazioni in relazione ai diversi momenti convegnistici (Tavola rotonda, Workshop, Concerti, Celebrazioni) saranno comunicati in seguito attraverso i consueti canali. I promotori ringraziano gli Enti pubblici e gli Sponsor che hanno assicurato il loro sostegno, come pure tutti coloro che – Cori e singoli – avevano segnalato la loro presenza a Catania. A tutti l’augurio di superare questo momento di difficoltà, unitamente a un cordiale arrivederci.

"Notum fecit. Cinque secoli di cantus firmi gregoriani"
Lectio magistralis del prof. Giovanni Acciai

Si terrà ad Arco (Trento) il 23 luglio 2020 alle ore 10.00, presso la Biblioteca di Palazzo Panni – durante la sessione estiva del 41° Corso Internazionale di Canto Gregoriano – la Lectio magistralis del prof. Giovanni Acciai
"Notum Fecit, Cinque secoli di cantus firmi gregoriani, da Perotinus a Monteverdi" è un excursus storico-musicologico sulla permanenza e sul costante utilizzo delle melodie gregoriane all’interno del tessuto polifonico, nel suo divenire attraverso i secoli.

DIES GREGORIANI - ROMA, CATANIA
ScreenShot.jpg

Erano previsti a Roma (25-26 aprile 2020) e a Catania (7-8 novembre 2020) i primi due appuntamenti con i Dies gregoriani dell'AISCGre. Una rinnovata occasione di incontro e, nel contempo, la possibilità di ampliare la presenza delle attività AISCGre sul territorio italiano. Momenti di studio, di dialogo e confronto su tematiche diverse inerenti il repertorio, la ricerca, l’interpretazione, la prassi, che divengono opportunità di aggiornamento e di pratica corale.
Il primo dei due incontri, quello previsto a Roma, è stato cancellato in ottemperanza alle disposizioni governative in materia di contenimento della pandemia da Covid-19.

40° Corso Internazionale di Canto Gregoriano:
conclusa la sessione invernale

Si è conclusa il 5 gennaio 2020 la sessione invernale del 40° Corso Internazionale di Canto Gregoriano dell'A.I.S.C.Gre. Quaranta corsisti da sette nazioni, guidati dai docenti Giovanni Conti, Angelo Corno, Alessandro De Lillo, Riccardo Zoja hanno segnato un'altra tappa del loro percorso formativo. Già fissato il prossimo appuntamento: 20-25 luglio 2020 ad Arco (Trento) per la sessione estiva del 41° Corso di Canto Gregoriano

STUDI GREGORIANI - ANNO XXXIII - 2017
scrstud.jpg

Il numero più recente di Studi Gregoriani, rivista della Sezione italiana dell'Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano, presenta la prima parte degli Atti del Convegno internazionale di studi "Il Canto Ambrosiano" tenutosi a Milano e Lugano dall'8 al 10 settembre 2017. 

Saggi di Claudio Magnoli, Terence Bailey, Jacopo Maria Calloni, Matteo Garzetti, Marco Gozzi, Thomas Forrest Kelly, Angelo Rusconi, con l'introduzione di Guido Milanese.

Un nuovo anello nel network gregoriano AISCGre
catania.jpg

Si allarga la serie di iniziative didattiche mirate e messe in atto a livello locale sul territorio italiano. Dal 26 Ottobre 2018 prende il via a Catania sotto l’egida della nostra Associazione  la III edizione del Corso di Canto Gregoriano Jubilate Deo. L’iniziativa, avviata con grande successo di iscritti e ritorno mediatico nel 2016, ha suscitato interesse per lo studio, l’indagine scientifica e l’applicazione pratico-esecutiva, specialmente liturgica, del Canto Gregoriano, di pari passo con una crescente ed articolata offerta formativa.

Leggi tutto ...

MASTER OF ADVANCED STUDIES - LUGANO
SCRMAS.jpg

↑ clicca sull'immagine per scaricare il dépliant completo ↑

 

Il Master of Advanced Studies (MAS) in Canto Gregoriano (Paleografia e semiologia gregoriana) è la naturale evoluzione dell’omonimo Diploma of Advanced Studies. Le motivazioni di tale evoluzione sono molteplici e vanno ricercate in primis nel ruolo che il corso di studi ha assunto negli anni all’interno del proprio contesto e che lo ha portato ad essere oggi un unicum nel panorama europeo, sia per quanto riguarda i contenuti sia per l’internazionalità e le differenze, complementari, d’approccio alla materia dei docenti coinvolti. Si rafforza così l’accordo di collaborazione tra la Scuola Universitaria di musica della Svizzera italiana e l’Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano A.I.S.C.Gre. 

Leggi tutto ...

L’AISCGre al fianco del Thesaurus Italiæ Liturgicus
aiscgre_thesaurus.png

L’Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano si affianca a sostegno del progetto Thesaurus Italiæ Liturgicus, promosso e finanziato dalla CEI e sostenuto dal Pontificio Istituto Liturgico (PIL) del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo di Roma. Un progetto che intende individuare i manoscritti, identificarli per tipologia, curarne l’inventariazione e l’edizione, facilitarne la consultazione in rete a beneficio degli studiosi. Su tutto il territorio nazionale, e anche all’estero, si conservano alcune decine di migliaia di testimonianze librarie della vita liturgica delle Chiese che sono in Italia. Particolare interesse hanno le liturgie che nascono dai culti locali.

Leggi tutto ...

A.I.S.C.Gre.

 

Via Montefalco 15, 00181 Roma

C.F. 93080880194

info@aiscgre.it / aiscgre@gmail.com

© 2019 by SCRIPTORIUM